giovedì 24 novembre 2016

L'argento

Il metallo per eccellenza delle streghe.


Care consorelle e confratelli
come attestano alcuni oggetti risalenti al Neolitico, l'utilizzo dell'argento da parte dell'uomo è antichissimo. Nel culto della Luna peruviano era l'unico metallo usato; gli altari dedicati a Diana ed Efeso erano in argento in onore della Luna; è correlato a quasi tutti i rituali della Grande Madre e ogni strega che si rispetti ne possiede una mezzaluna con inciso il proprio nome stregonico. L'associazione deriva ovviamente dal colore freddo e lucente come quello dell'astro notturno ed è molto utilizzato nella fabbricazione di talismani lunari.
In magia, favorisce i sogni profetici, dona autocontrollo, stimola la fantasia, protegge i bambini e propizia amore, denaro e fortuna. Se esposto sul davanzale durante il Plenilulnio, il suo potere "si ricarica."
Che la Dea vi benedica

Elemento: Acqua.
Divinità: la Grande Madre e tutte le dee lunari.
Sfera d'azione: favorisce i sogni, accresce le facoltà psichiche, amore, prosperità, fortuna.

NO ALLE CURE ALTERNATIVE PER I DISTURBI GRAVI

Nessun commento:

Posta un commento