sabato 17 dicembre 2016

La vitalba

Strane polverine per equini...


Care consorelle e confratelli,
conosciuta anche come "viorna", la vitalba è una pianta molto comune, dai boschi ai cigli delle strade, dalle siepi ai campi incolti. Fiorisce da maggio ad agosto ed è utile come purgante, diuretico, depurante e analgesico. Per la sua tossicità, però, se ne consiglia l'utilizzo solo dietro prescrizione medica.
Il fusto legnoso sfocia in foglioline ovali acuminate; i fiori (lievemente profumati) sono di colore chiaro, e i piccoli frutti hanno una coda piumosa (li vedete nella foto).
La curiosità della vitalba riguarda la polvere ricavata dalle sue foglie, che in Provenza viene fatta aspirare a cavalli, asini e muli per guarirli dal cimurro.
Che la Dea vi benedica

NO ALLE CURE ALTERNATIVE PER I DISTURBI GRAVI

Nessun commento:

Posta un commento