venerdì 1 giugno 2018

In cima al cuore 2

Il 4 giugno il nuovo episodio!


Arriverà lunedì 4 giugno il secondo episodio della serie contemporary romance "In cima al cuore", firmata dalla mia metà 'non oscura' Mia Mistràl. Il terzo e ultimo capitolo è previsto invece per luglio. Di seguito i dettagli :)

In cima al cuore 2 – Mia Mistràl

A Pasqua è assai improbabile che un agnellino sia svanito nel nulla perché se n’è andato a fare una passeggiata per i boschi e presto tornerà; o, perlomeno, di questo sono convinti Furio e Leandro, quando una comunità di donne che vive a contatto con la natura denuncia la scomparsa di Dolcezza. Chiara però si ostina a voler cercare l’animaletto e rimane intrappolata in una caverna con Leandro. Tranello o destino? I soccorsi ritardano, la faccenda è complicata e, per quanto la strada sia interrotta, sembra che Chiara sia di fronte a un bivio...

Romance contemporaneo
135 pagine
0,99 €
4/6/2018

martedì 15 maggio 2018

Mia Mistràl

Vi presento la mia metà 'non oscura'!


"In cima al cuore" è il primo 'episodio' di una serie che prevede altri due brevi capitoli per giugno e per luglio 2018, alla maniera delle fiction televisive. Ho usato lo pseudonimo di Mia Mistràl per differenziare il progetto dalla mia produzione paranormal, dato che in questo caso sono assenti gli elementi fantasy. Spero che chi mi ha seguita finora possa apprezzare queste nuove avventure. Vi lascio ai dettagli...

In cima al cuore – Mia Mistràl

«Cosa vuoi fare da grande?» E, così dicendo, giunse le mani come se la stesse confessando. «La detective per animali scomparsi in circostanze misteriose?»

Per entrare in possesso di un’eredità da sogno, Chiara è costretta a scoprire chi ha ucciso l’adorata cagnolina della defunta zia Olimpia. Stando alle apparenze, Ellie è caduta in un burrone, ma Chiara non ha intenzione di lasciarsi scappare né i soldi né la deliziosa mansarda sull’Appennino che da sempre sente sua. Olimpia si è divertita da viva, e a quanto pare si diverte anche da morta, a farla giocare con gli enigmi, ma – forse – non immaginava che, per risolverli, la nipote avrebbe avuto a che fare con quell’insopportabile canaglia del veterinario del paese, nonché con un affascinante e misterioso ex forestale che sembra saperne più di quel che dice...

Romance contemporaneo
132 pagine
0,99 €
4/5/2018

venerdì 6 aprile 2018

Il diavolo e la strega in promo!

"Il Diavolo e la strega" in promozione a 99 centesimi per tutto il week end!


Care consorelle e confratelli,
volevo segnalarvi che il mio paranormal romance autoconclusivo Il diavolo e la strega resterà in promozione a 99 centesimi per tutto il fine settimana. Nell'augurarvi un buon proseguimento di primavera, vi lascio ai dettagli del libro.
Che la Dea vi benedica

Le donne ne sanno una più del Diavolo. Figurarsi le streghe…

Selene viene licenziata da una cooperativa di assistenza domiciliare, quando, tramite un annuncio, entra in contatto con una ricca disabile: una bizzarra bambola gotica sessantenne costretta su una sedia a rotelle a causa di un misterioso incidente. La signora Lilly è simpatica, la paga ottima, e Selene non ci pensa due volte a firmare quello strampalato contratto, nonostante i sei figli gemelli della donna, con cui dovrà convivere, la mettano in soggezione…

Nergal non è bruno come i gemelli. Ha un occhio nero come loro, e uno d’oro come la madre. Suo padre è il Diavolo e ha in programma la genesi di colui che distruggerà il mondo. La prescelta è Selene, che si concederà a uno dei fratelli in lotta fra loro. Ma Nergal è in conflitto con la natura umana ereditata dalla madre. Per questa sua diversità, una frangia demoniaca l’ha scelto quale spia del disegno del padre: si sospetta che la prescelta sia una figlia della Dea, della Femmina Innominabile, e un’unione con lei darebbe vita alla bambina che riporterà l’equilibrio fra luce e tenebre. La missione gli fa perdere terreno nei confronti dei fratelli; lo studio delle parole della Femmina Innominabile, nel tentativo di far emergere la strega in Selene, lo contamina. La Dea dell’amore e dei desideri salverebbe la progenie del Demonio, se si arrendesse a un potere più grande di lui?

222 pagine
Su Amazon: www.amazon.it/dp/B01ENXYW26

LEGGI ALCUNI ESTRATTI GRATUITI

COSA NE DICONO I BLOG:

"Più crudo di Spettabile Demone, meno articolato della trilogia Le spose della notte, Il diavolo e la strega è una lettura a tratti struggente di grande impatto emotivo, forte di una cifra stilistica elegantissima e polimorfa che sa conferire leggerezza, dramma, surrealismo, sentimento ove queste componenti siano funzionali alla narrazione. Il risultato è un romanzo completo, sostanzioso, avvincente e romantico, che consiglio agli estimatori di una  bravissima autrice, e agli amanti del paranormal romance non troppo sdolcinato, inscritto in un contesto scenico inscindibile dalle altre componenti della vicenda." - La recensione in anteprima completa su Sognando tra le righe

"Avrete occasione di assistere a un amplesso nel corso di un Sabba che ha davvero qualcosa di magico: un passo ricco di eros e poesia in cui l’immagine di un uomo e una donna che si uniscono si fonde letteralmente con la natura, divenendo specchio dell’amore universale. Finora ho amato tutti i romanzi di questa scrittrice, ma probabilmente è proprio ne Il diavolo e la strega che ha dato il meglio di sé." - La recensione completa su Il flauto di Pan

"La narrazione è poetica e vibrante, ha un'intensità non comune riuscendo al contempo a risultare fluida e scorrevole se il lettore vuole leggere la storia solo come intrattenimento, o densa di insegnamenti, di emozioni e di realtà se si vuole intendere la trama su un livello più profondo. (...) Un mondo magico molto reale che vi conquisterà e incollerà alle pagine!" - La recensione completa su Storie di notti senza luna

"Come è successo anche con i precedenti romanzi della stessa autrice che ho letto, amo il modo in cui descrive le azioni, i luoghi, i pensieri, e come riesce ad aggiungere una vena di ironia senza farla risultare fuori luogo, ma piuttosto alleggerisce il racconto in modo piacevole e ti porta anche a fare qualche sorriso. Lo stile di Anonima Strega ha fatto in modo che il romanzo fosse un insieme di amore, horror e tanto mistero, che non guasta mai, rendendo la trama sempre più interessante." - La recensione completa su Tratto Rosa

"Il personaggio di Nergal è stata una scoperta, poco a poco riuscivo a capire qualcosa di nuovo su questo ragazzo, incastrato in qualcosa di più grande di lui. Misterioso quanto triste. (...) Consiglio questo libro agli amanti del fantasy, dell’occulto e di tutto ciò che ci gira intorno. Lo stile dell’autrice, con questa trama dark e un po’ misteriosa hanno fatto sì che il libro fosse un mix di amore, horror e mistero." - La recensione in anteprima completa + mini-intervista su The Reading's Love

"L'autrice gioca con i nomi dei protagonisti, aiutando Selene e il lettore a fare chiarezza sull'intera vicenda, ma senza svelare mai troppo, continuando a tenere teso il filo della suspense; e quando pensi di aver intuito come si svolgerà il capitolo successivo, ecco che cambia le carte in tavola, giocando con i suoi personaggi e facendo compiere loro scelte diverse da quelle previste. E ancora una volta il finale è stato come un fulmine a ciel sereno: un autentico colpo di genio!" - La recensione completa su Romance and fantasy for cosmopolitan girls

"Nergal resta il mio preferito. Leggendo queste pagine mi sono attaccata al suo personaggio così combattuto, così misterioso, così tra due fuochi, così pronto al sacrificio e così sensibile alla scoperta di un mondo a lui negato ma voluto, cercato e respinto. Di questo mondo magico Anonima Strega ne è la regina, lei scrive di magia con una passione tale da farti credere nella magia, nelle streghe e nei demoni" - La recensione completa su Emozioni fra le pagine

"Anonima Strega fa un po’ la carogna, sappiatelo: svela qualcosa, poi cambia le carte in tavola. Ti spinge a dire “Ah, ho capito, adesso succede questo” e subito dopo ti spiazza. E così arrivi a un finale con il botto." - La recensione completa su Babette Brown legge per voi

lunedì 19 marzo 2018

Buona primavera!

Tre libri in promo per festeggiare la bella stagione!


Care consorelle e confratelli,
dato che il maltempo non vuole saperne di abbandonare la nostra penisola, lancio un buon augurio per l'equinozio rimandandovi al post di due anni fa dedicato a questa magica celebrazione (Equinozio di primavera).
In contemporanea, ho dato il via a una promozione su Amazon - che si protrarrà fino a giovedì prossimo - relativa a ben tre miei ebook, assai diversi l'uno dall'altro. Si tratta dello storico a tema alchemico L'Alchimista Innominato, del post apocalittico 'zombesco' Pandemonium Road e del paranormal con risvolti riguardanti la reincarnazione Legione magica, sequel di Spettabile Demone e della trilogia stregonica Le spose della notte. I titoli sono di per sé autoconclusivi, scollegati l'uno dall'altro e, ovviamente, tutti e tre romance.
Nella speranza che almeno uno di questi titoli possa allietarvi nei giorni di festa, rinnovo i miei auguri primaverili e vi lascio ai dettagli.
Che la Dea vi benedica

***

E se i promessi sposi fossero vissuti nella Firenze del Trecento?
Se Lucia fosse stata una filatrice a favore dei diritti delle lavoratrici?
Se l’Innominato si fosse dedicato alla ‘conversione’ del metallo in oro?


Firenze, 1348. La filatrice Lucia è promessa al lanaiolo Lorenzo de’ Tramaglini, ma il notaio ser Roderico ha scommesso che la sposerà. Nonostante il vantaggioso cambio di programma, Lucia oppone resistenza al progetto del notaio, che minaccia di screditarla agli occhi della legge a causa delle sue idee politiche. Per rinviare le nozze, Roderico organizza il rapimento della ragazza e chiede aiuto all’Innominato, un nobile despota che si nasconde nelle campagne di Fiesole grazie alla sua protezione, per la quale riceve in cambio favori di natura criminale. Nel frattempo, però, la vita isolata e gli studi stanno portando l’Innominato su un’altra strada. La crisi di coscienza e il conflitto con la prigioniera gli offrono spunto sulla ‘conversione’ del metallo in oro letta alla luce di una tradizione arrivata dalla via della seta: l’unione con la compagna predestinata per compiere insieme la Grande Opera, la trasformazione dell’energia sessuale nel corpo dell’adepto, per risalire all’armonia perduta. Ma questo non rientra nei piani di Roderico...

“L'Innominato e Lucia nel corso della vicenda instaurano un rapporto esclusivo di quelli che fanno impazzire le lettrici rosa: angosce, battibecchi, tentazioni, ripicche, approcci prima delicati poi più sfacciati, fino al crearsi di un legame irrinunciabile e salvifico. Tra le righe le affinità tra due individui appartenenti a ceti diversi sembrano manifestarsi spontaneamente in un crescendo di emozioni e di senso di appartenenza, e si traducono in momenti di passione irrefrenabile, dai risvolti candidi e talora comici.” - La recensione completa su Sognando tra le righe

"Anonima Strega ancora una volta stupisce il lettore dimostrando una versatilità fuori dal comune. (...) Ci si aspetta di leggere una storia già sentita e ci si ritrova invece in un universo del tutto nuovo, in una visione alternativa che stupisce e che racchiude in sé anche un pizzico di magia. L’autrice (...) ha saputo e voluto con stile e personalità mettersi in gioco, scomponendo una storia conosciuta e rivisitandola in modo totalmente nuovo, senza la pretesa di volersi paragonare all’opera manzoniana." - La recensione completa su Storie di notti senza luna

"La bravura della scrittrice sta nel creare una sorta di attesa; il lettore è conscio della crescente attrazione che nasce tra i protagonisti, è consapevole che qualcosa accadrà ma non del come si arrivi alla scena fatidica che, vi dico subito, rispetta appieno le aspettative che ci si crea durante la lettura." - La recensione completa su Romance and fantasy for cosmopolitan girls

"Un retelling ardito, piccante e innovativo che, pur nel rispetto di un grande classico, riesce a spiazzarci e a proporci spunti di riflessione di sorprendente attualità. (...) Pur percorrendo un sentiero diverso dal solito, leggendo si riconoscono le tematiche ricorrenti anche nelle altre opere della stessa autrice. La magia dell’amore e del sesso, il potere spirituale e terreno della femminilità trovano spazio e un loro peculiare sbocco anche ne L’Alchimista Innominato." - La recensione completa su Il Flauto di Pan

"... la storia prende una vera e propria svolta, la convivenza difficile e conflittuale porterà a enormi sorrisi ma non toglierà nulla alla componente misteriosa, marchio inconfondibile della scrittrice. L'alchimista non accetta di prendere Lucia per paura nei confronti di Ser Roderico, ma solo e unicamente per i suoi scopi, le serve una donna, per completare il suo esperimento - Anonima Strega non ha rinunciato nemmeno in questo romanzo alla sua nota magica, ed ha fatto bene - Lucia e L'Innominato saranno pedine e protagonisti in questo nuovo libro stupefacente, sensuale e romantico." - La recensione completa su The Reading's Love

"... il libro è un continuo “crescendo”, le evoluzioni dei personaggi sono significative e ben strutturate, una storia superbamente articolata e mai noiosa. Parte in sordina per poi lasciarti senza fiato, impossibile staccarsi da queste pagine." La recensione completa su Emozioni fra le pagine

"... se non fossi stata una manzoniana, mi sarei pure divertita, davanti a quella madonnina, qui davvero infilzata, di Lucia, che ha un sacco di pensieri e tentazioni lussuriose. E quindi niente rossori, anzi! È stato troppo per me: al massimo posso apprezzare l’originalità e il coraggio del romanzo (e sono stati enormi da parte dell’autrice). Ma immagino che altre lettrici (magari soprattutto quelle che hanno odiato cordialmente I promessi sposi) potranno gradirlo molto." - La recensione completa su Babette Brown legge per voi

"Lo stile. Meraviglioso. Frizzante, fluido, sovversivo oserei dire. Di una bellezza che t’incatena alla pagina e da cui fai fatica a staccartene anche quando, in teoria, dovresti già sapere come va a finire. Una penna capace di straziarti e di lasciarti senza fiato al contempo. Uno stile “giusto”, nel senso che è hot quando è giusto che lo sia, che è delicato quando serve, brutale quando necessario." - La recensione completa su Se ne dicon di parole

***

Dodicimila anni. Un amore oltre la morte. E una promessa da mantenere…


Maya è sul tetto di un palazzo, non ha più nulla da perdere, ed è decisa a farla finita. L’apparizione di un uomo bellissimo dalle ali piumate la distrae dal suo proposito e la trascina in un vortice di passione e visioni che al risveglio la lascia senza memoria. Così la rinviene Damien, demone caduto dal passato discutibile e un gran caratteraccio, che si ritrova tuttavia costretto a portarsela dietro in un mondo di creature magiche di cui Maya mai avrebbe immaginato l’esistenza. Entrambi sono interessati a rintracciare l’essere che si è dileguato sul tetto: Damien perché potrebbe guadagnare la redenzione, seppur a costo di vincolarsi ai servizi segreti magici guidati dal potente Magus Jeremiah; Maya perché capisce a poco a poco di non essere la comune mortale che ha sempre creduto, e di essere legata da un ciclo di reincarnazioni irrisolto a questo misterioso Seth di Atlantide, che non pare intenzionato a farsi ritrovare...

"Demoni, mezzelfi, streghe, licantropi. Poche pagine, e fin da subito una compagnia malvagia (?) e malassortita (?) di volti già noti si ritrova nel bel mezzo di una colluttazione, di un battibecco e di un enigma da risolvere. Un inizio che è tutto un programma, e che prelude a divertimento basato su magia, sentimento, ironia e spiritualità, in un continuo mutamento di registro e di stato d'animo che coinvolge il lettore e piacevolmente lo disorienta." - La recensione completa su Sognando tra le righe

"Attraverseremo lo spazio e il tempo, dal diluvio universale all’Antico Egitto, dalla Britannia alla Francia della Rivoluzione, senza lasciarci sfuggire un attualissimo concerto metal, sfideremo i secoli e la morte, rimanendo sospesi in una dimensione onirica in cui aleggia il mistero della reincarnazione ma soprattutto palpita l’Amore che non conosce limiti e vince qualsiasi barriera." - La recensione completa su Il flauto di Pan

"Ancora una volta l’autrice inizia quasi sottovoce e trasporta il lettore nel cuore di una storia di cui è difficile intuire gli sviluppi, nulla è come appare nel mondo creato da Anonima Strega, nulla risulta scontato o intuibile in questo crescendo di intensità che intreccia magia e passione, vite passate e personaggi divertenti, amori ritrovati e redenzione. - La recensione completa su Storie di notti senza luna

"Il romanzo passa da momenti di passione a momenti di umorismo, ma anche a quelli avvolti dai misteri e dall’ignoto. Anonima Strega ha ancora una volta dimostrato la sua bravura e anche la sua conoscenza in materia, condividendo un pezzo della sua cultura con il lettore che trovandosi davanti a un libro non solo interessante, ma anche imprevedibile, non può che restarne coinvolto. - La recensione completa su Tratto Rosa

"È stato un piacere ritrovare Damien, come se avessi riabbracciato un vecchio amico dopo tanto tempo. Il suo caratteraccio lo rende ai miei occhi adorabile, c’è un uomo dal cuore tenero sotto quella corazza da duro. (...) Una giusta conclusione per questa storia che si lascia leggere con piacere, grazie al suo stile scorrevole e coinvolgente, e alla sua atmosfera magica e misteriosa." - La recensione completa su Romance & Fantasy for Cosmopolitan Girls

"A voi lettrici: immergetevi nel magico mondo di Anonima Strega perché ogni libro è un’avventura, un’esperienza epica in un mondo reale ma trasformato con sapienza e passione tanto da sembrare magico e misterioso, una lettura fatta di sogni, magia e un pizzico di cattiveria (che male non fa)." - La recensione completa su Emozioni fra le pagine

"Anonima Strega è molto brava a creare intrecci e suspense (...) ha creato una magia, proprio come quella che si legge nei suoi libri. Bravissima. Consiglio vivamente questo libro a tutti quelli che amano il fantasy. Scritto in modo scorrevole e dinamico." - La recensione completa su The Reading's Love Blog

***

Può un breve viaggio attraverso il caos ribaltare gli amori di una vita?


Tessa ha deciso di trasferirsi al nucleo Trenta per togliersi dalla testa Raoul, l’uomo irraggiungibile che si è preso cura di lei quando una pandemia ha decimato la popolazione terrestre, ora accentrata in un’unica strada che attraversa l’Europa. Raoul è a capo di un’organizzazione del nucleo Dieci e sta cercando di arginare i danni provocati da un contagio che si attacca al cervello, nutrendosi di pensieri. Gli umani infettati sono mine vaganti e si comportano come zombie, per cui Tessa non si stupisce quando Raoul le invia uno dei suoi collaboratori affinché la riporti indietro. O forse questo amore non è più così platonico?

Jacko è un musicista che vive al nucleo Venti da quando è sbarcato dalle vecchie Americhe. Uno dei transatlantici che recuperano uomini sui continenti più desolati lo ha portato sulla Pandemonium Road con la sua ragazza Aisha, e insieme hanno iniziato una nuova vita. Ma il destino di Jacko è segnato e il contagio lo attende dietro l’angolo del garage. L’organizzazione del Dieci, però, sa benissimo che alcuni infettati possono guarire grazie a un misterioso programma di recupero. Cosa, di preciso, Raoul metterà a rischio, nel momento in cui deciderà di affidare il caso a un collaboratore che è di strada?

"Un romanzo da leggere tutto d'un fiato, che conquista per fluidità, ritmo incalzante e impatto emozionale. Una storia d'amore che inizia dalla crescita emotiva di una giovane donna illusa, delusa e combattiva, prosegue sulla consapevolezza di un sentimento crescente e in mutazione che coinvolge due uomini affascinanti e diversissimi tra loro per ruolo ed esperienza, e culmina nella sdrammatizzazione di spasimi e riflessioni attraverso lo sguardo e la lingua tagliente  di una cinica bodyguard  dalla battuta pronta, femminile ma non troppo." - La recensione in anteprima su Sognando tra le righe

"È stata una bellissima scoperta, un mondo nuovo e appassionante come i suoi personaggi che trasudano personalità e forza, ma anche cinismo e ironia (...) per quel che mi riguarda ha fatto centro a 360 gradi, sempre restando fedele al suo stile unico e oserei dire inimitabile." - La recensione in anteprima su Emozioni fra le pagine

"Tessa, che tra dolcezza e ironia è alla ricerca dell’amore, ma anche della sua indipendenza. (...) La cyborg, dura, quasi disincantata, ma anche comprensiva (...) … mi sono innamorata di lei. L’infetto, (...) che da un momento all’altro si ritrova privato dei suoi pensieri, della sua umanità, ma nella sua testa cerca di lottare per rimanerne padrone." - La recensione completa su Romance non-stop

"... un romanzo che attinge al genere distopico senza scadere nel banale e nel già letto. Lo stile dell'autrice cattura e coinvolge grazie anche ai dialoghi che sono sempre numerosi e ci danno la possibilità di conoscere i pensieri e le personalità dei personaggi (...) alcune parti in cui in corsivo leggiamo direttamente i pensieri confusi di Jacko, che, secondo me, rendono bene l'angoscia che prova e la sua forza nel voler combattere contro questo alieno che si sta impossessando di lui." La recensione completa su Romance and fantasy for cosmopolitan girls

“... ci sono le emozioni, tante, quello che sperano di provare, quelle che credono di provare e quelle che provano realmente, emozioni che mi sono arrivate e hanno colpito al cuore (...) Anonima Strega è stata ironica, appassionante e in alcuni punti oserei dire geniale.” - La recensione completa su Feel the book

"L’autrice è brava, scrive bene e cura con attenzione il proprio lavoro. Il distopico mi è piaciuto e ho trovato simpatico e ben costruito il personaggio della cyborg, Krista. Mi è piaciuta anche la doppia scrittura, che Anonima Strega usa per riferire i pensieri dell’infetto." - La recensione completa su Babette Brown legge per voi

“Un romanzo intelligente, futuribile ed emozionante che colpisce al cuore!” - La recensione completa su Storie di notti senza luna

"Il ritmo della trama è veloce con avvenimenti che si susseguono e danno il batticuore per l’incertezza del domani. In alcuni capitoli, per necessità narrativa, la trama è in prima persona il tutto è elementare e ciò rende la cosa di forte impatto, una cosa geniale!" - La recensione completa su Opinioni librose

"Una storia avvincente che vi terrà incollati al vostro kindle fino all’ultima pagina perché quando i personaggi arriveranno alla fine del viaggio non saranno più gli stessi ma soprattutto non vorranno più le stesse cose." La recensione completa su Amiamo i nostri libri

"Nel viaggio che porterà Tessa al nucleo Dieci, gli eventi e gli incontri causeranno profondi cambiamenti nei sentimenti e nelle convinzioni di tutti i protagonisti, dimostrando che la vita è sorpresa e rivelazione, e rimane sempre il dono più prezioso." - La recensione completa su Romanticamente Fantasy

"Strizzando l’occhio a una nutrita carrellata di romanzi incentrati sul tema dell’apocalisse zombie, senza trascurare la serie TV The walking dead, l’autrice dà vita a una storia piacevole e ricchissima di spunti interessanti." La recensione completa su Il flauto di Pan

martedì 13 febbraio 2018

Buona festa dell'amore con Spettabile Demone!

L'ebook di Spettabile Demone in promo a 99 centesimi!


Care consorelle e cari confratelli,
domani sarà la festa dell'amore e voglio augurarvene tanto insieme al mio Spettabile Demone, che troverete in promo a 99 centesimi per un paio di giorni. Se vi va di leggere anche qualche post a tema, vi ricordo quelli da me pubblicati il 14 febbraio degli anni passati: Pietre d'amore e Pozioni afrodisiache. Vi lascio alla scheda del libro e alle opinioni dei blog.
Che la Dea vi benedica

Accetteresti tre milioni di euro in cambio di un lavoro di due settimane segregata in una villa abitata da demoni? 

Nessuno rifiuterebbe tre milioni di euro per quindici giorni di lavoro, ma se il compito prevedesse di essere rinchiusi in una villa sperduta, abitata da cinque demoni, la faccenda si farebbe complicata. A Iris quei soldi fanno gola, tuttavia non crede alla storia di dannazione e caduta raccontatale dai suoi coinquilini o presunti demoni che siano. Se cede alla proposta di scrivere per conto loro una richiesta di redenzione, è solo perché la fuga le è preclusa. Il maggiordomo Damien, l’autista Nadir, il cuoco Zaccaria, il giardiniere Theo e il Guardiano Sebastian sono gli uomini più affascinanti che Iris abbia mai incontrato, ma anche i più irrazionali, dunque è bene non pensare troppo all’algido Sebastian, meglio assecondare le sue follie e sperare nel pagamento. Ma è difficile spiegarsi alcuni strani illusionismi. E ancora di più addormentarsi sotto lo stesso tetto di cinque splendide furie che per espiare passioni e colpe affermano di non sfogare gli istinti sessuali da trecento anni.

Numero di pagine: 274
Prezzo: 2,99 euro (ebook) - 10,99 euro (cartaceo)
Su Amazon: www.amazon.it/dp/B00YJFB1KK
LEGGI ALCUNI ESTRATTI GRATUITI

***

"Che Anonima Strega sapesse scrivere bene, lo avevamo capito, che riuscisse a coinvolgere anche lettrici non appassionate del genere, che ne hanno trovato una brillante lettura alternativa, forse è stata la vera sorpresa, e se deciderete di leggere questo romanzo aspettatevi di rimanere ancor più stupite..." - ANTEPRIMA ed ESTRATTO su La mia biblioteca romantica

"Mettete da parte tutto ciò che avete sempre saputo o creduto a proposito di demoni, inferno e dannazione; mettete da parte anche la paura – se possibile –  sospendete l’incredulità, alzate il volume al massimo, e godetevi lo spettacolo, perché i diavoli di cui ci racconta Anonima Strega – mentre nell’aria vibrano le note dei Metallica e degli Iron Maiden −  vanno al di là di ogni immaginazione." - La recensione completa su Il flauto di Pan

"Anonima Strega compie un incantesimo ambizioso e allettante, mescolando ritmo incalzante, tenerezza senza melensaggini, fisicità e misticismo; a volte seria e sofisticata, altre estremamente ironica, l'autrice provoca arguta, cita film, libri, brani musicali, rendendoli funzionali allo sviluppo narrativo: non ultimo, dà un’importanza cruciale alla scrittura come mezzo di comunicazione." - La recensione completa su Sognando tra le righe

"La lettura è originale, narrata in modo coinvolgente ed emozionante, la storia pur sembrando in apparenza eccentrica è senza eccessi sia per la trama che per i personaggi non scontati e senza stereotipi tanto che se ne vorrebbe sapere di più sui secondari e ci si affeziona a tal punto da voler chiedere quasi un seguito anche se il libro è conclusivo." - La recensione completa su Storie di notti senza luna

"Azzeccatissimo il titolo, fluida la scrittura di Anonima Strega, che riesce a intrigare il lettore e a coinvolgerlo, tanto che quando dovevo smettere di leggere per fare altro, la mia mente continuava a pensare alla storia, a come sarebbe proseguita. (...) Anonima Strega non resta nel tradizionale. Inventa una nuova dimensione, la chiama in modo diverso dal solito e fa che non sia perfetta come si pensa debba essere." - La recensione completa su Sil-ently aloud

"Sono rimasta davvero colpita da Spettabile demone e lo consiglio a tutti gli amanti del genere e anche a chi non si è mai approcciato a un fantasy e vuole provare a leggere qualcosa di diverso, vi assicuro che non ve ne pentirete." - La recensione completa su Esmeralda viaggi e libri

"Il romanzo scorre veloce e così come la trama promette, regala una lettura davvero interessante. Il contenuto è originale, e per quanto di storie su demoni ne siano state scritte a bizzeffe si nota l’intento dell’autrice di personalizzare la trama per regalare qualcosa di nuovo ad un lettore." - La recensione completa su I miei sogni tra le pagine

"Faccio i complimenti ad Anonima Strega, che entra di diritto tra le autrici che leggerò volentieri; mi ha letteralmente stregata, regalandomi una bella storia con un finale azzeccatissimo. (...) Consiglio la lettura di questo libro a chi cerca una storia bella e ben scritta, a chi ama la componente paranormale ma cerca anche una storia romantica." - La recensione completa su Opinioni Librose

"Spettabile Demone" è un romanzo fantasy, con sprazzi di gothic novel e romance e il mix non dispiace per niente. (...) L'eros sottinteso e poi pian piano esplicitato non fa niente altro che confermare che, nelle tentazioni, siamo tutti demoni che cercano il paradiso nella soddisfazione, sensuale e non." - La recensione completa su Leggimi nel pensiero

"Un  romanzo piacevole, una trama originale accompagnata da un intreccio lineare e una narrazione in terza persona scorrevole e ironica, divertente. Un fantasy che parla di angeli e demoni, di bene e male, in cui la componente romance non manca. L’autrice prende sottobraccio il lettore e lo accompagna nella storia, e come la protagonista, abbandona dubbi, paure e pregiudizi e si addentra nelle vicende, nelle emozioni e nella quotidianità degli avvenimenti." - La recensione completa su Romance and Fantasy for cosmopolitan girls

"La scrittura è scorrevole, frizzante, punteggiata di ironia e di un po’ di erotismo, ma non c’è nulla sopra le righe e non c’è confine netto tra il Male e il Bene, di cui, alla fin fine, non si parla, quest’universo demoniaco e questi caduti rimangono abbastanza misteriosi, come se, appunto, tutto il resto fosse solo uno sfondo necessario alla storia d’amore." - La recensione completa su Emozioni tra le righe e Les fleurs du mal

"Il libro è scritto bene, è scorrevole, affascina, ed invoglia a proseguire la lettura. (...) Perfetto da leggere sia sotto l’ombrellone sia per chi non va al mare, da leggere in tutto relax." - La recensione completa su Romanticamente Fantasy

"Una commedia tra il paranormale, il surreale e il romantico, che rappresenta una lettura, nel complesso, piacevolissima da accompagnare l'estate e la sua voglia di evasione, divertimento e allegria, che non si prende troppo sul serio e al contempo è un buon modo di intrattenersi!" - La recensione completa su Bostonian Library

"Anonima Strega ha utilizzato una narrazione che alternasse il racconto facendo parlare direttamente gli attori, il che è decisamente la forma narrativa che prediligo perché il lettore è in contatto diretto con i pensieri del personaggio. (...) Evadere dalla realtà con una lettura che presenta cinque demoni, uno più bello dell’altro, è rilassante. Non ci sono pretese di alcun genere. Ed è con questo spirito che suggerisco di leggerlo." - La recensione completa su Insaziabili Letture

"È la prima volta che mi trovo a recensire questa scrittrice e devo dire che è stata una scoperta interessante." - La recensione completa su Emozioni fra le pagine

"Sono perdutamente innamorata dello stile di quest’autrice! Riesce a essere fluida e morigerata allo stesso tempo. Hot ma mai volgare. Ironica di un’ironia intelligente e al contempo spassosa. Ricercata ma mai aulica. Inoltre, dimostra di avere alle spalle un vocabolario di ampio respiro e di tutto rispetto. Capace di travolgerti e di sconvolgerti." - La recensione completa su Se ne dicon di parole

"Sia con la trama che con i personaggi, l'autrice sa quando fermarsi. Sa cosa deve essere detto e cosa, invece, spetta al lettore completare. Perché come diceva il mio amatissimo Calvino, qualsiasi storia è raccontata sempre insieme, metà dall'autore e metà dal lettore. Mi piace questo gioco a due, perfettamente bilanciato, in modo che nessuno debba sopperire a una possibile mancanza dell'altro. Un'equa, fiduciosa, collaborazione." - La recensione completa su Libri riflessi in uno specchio

Il numero di luglio 2015 della webzine free download "Japanimando" contiene una mia presentazione. Il file è scaricabile al link www.japanimation.it/japanimando_2015-2016.html

La mia presentazione su Babette Brown legge per voi

Teaser Tuesday (con estratto) e w... w... w... Wednesdays su I miei sogni tra le pagine

Spettabile Demone è apparso su Il flauto di Pan - L'ora del libro - Un buon libro non finisce mai - Romanticamente Fantasy - Emozioni fra le pagine - Romance and Fantasy for cosmopolitan girls - Leggimi nel pensiero - Laboratorio Fantasy - Mille e un libro - Franci lettrice sognatrice - Chicchi di pensieri - Il colore dei libri - Vivere in un libro - Parliamo di libri - Tutto sui libri - Insaziabili letture - Il rumore dei libri - Sognando tra le righe - I miei sogni tra le pagine - Il mercatino dei libri fantasy - Bostonian Library - Leggere è sognare - Regin La Radiosa - Le lettrici impertinenti - Leggere è un modo di volare senz'ali - Leggere romanticamente - Happy Red Book - I libri di Ale - Italians do it better - La bottega dei libri incantati - Libro Café - Bookland: viaggiando tra i libri - The Reading's Love - Autori d'Italia - La libreria di Beppe - Bookoria - Libri Riflessi.

Su Amazon
Su Goodreads

venerdì 5 gennaio 2018

Streghe in promo (senza carbone)!

La trilogia delle Spose della notte in promo a 99 centesimi!


Care consorelle e confratelli, in questi magici giorni in cui si celebra la Befana, volevo festeggiare insieme a voi con una promozione che vede l'intera trilogia delle Spose della notte (Luna di notte - Le spose della notte 2 e La fine della notte - Le spose della notte 3) a 99 centesimi. Vi ricordo che alcuni personaggi di questa saga tornano in Legione magica, sequel di Spettabile Demone. Se volete approfondire di più i risvolti di questa festa, vi consiglio di leggere i post dei miei anni precedenti Le origini della Befana e Il carbone. Nell'augurarvi buone feste, vi lascio ai dettagli sui romanzi e ad alcune opinioni dei blog. Che la Dea vi benedica

LE SPOSE DELLA NOTTE
(La trilogia)

I potenti maghi che stanno cercando di sedurti possono dire il falso o il vero. Solo tu puoi scoprire chi ha ucciso le tue compagne di congrega.


Notte di Halloween. Dunia sta festeggiando in un locale con le compagne della Congrega, quando una consorella viene misteriosamente uccisa. L’amico Sabisto, appartenete al credo esoterico della Loggia, protegge le streghe con un rito di magia sessuale, e le aiuta a indagare non solo sulla morte della consorella, ma anche su quella di tutti i compagni trucidati quella stessa notte. I loro cammini s’intrecciano con quelli di tre membri dell’oscura Cabala: il seducente Elias, l’ex confratello Ramòn e il mezzelfo Fulke. I maghi forniscono tre diverse versioni dei fatti. Secondo Elias è la Loggia che le sta manipolando per i suoi scopi; ma per Ramòn, che si dichiara doppiogiochista per proteggerle, la colpa è proprio di Elias, che ha in mente un progetto assolutista per portare avanti un unico credo. E poi c’è Fulke, che afferma di appartenere ai servizi segreti magici. Dunia potrà fidarsi di quest’uomo tanto arcano e bizzarro?

Genere: urban fantasy/paranormal romance
Numero di pagine: 286
Editore: Self
Prezzo: 2,99 euro
Data di uscita: 1 ottobre 2015
Su Amazon: www.amazon.it/dp/B0160RQW94
(anche per Kindle Unlimited)

Per chi non possiede un lettore Kindle:

questo link è possibile scaricare un'applicazione gratuita per leggere gli ebook di Amazon su tutti i tipi di cellulari, tutti i sistemi del fisso o, ancora più comodo, sul tablet.

LEGGI ALCUNI ESTRATTI GRATUITI

***

"Imprevedibile, ironica, realista nonostante racconti mondi immaginari.  Anonima Strega aveva già dato sfoggio di originalità nel precedente lavoro Spettabile Demone, e ancor più in questa nuova favola dark vietata ai minori, fa valere la sua capacità di sognare e di far sognare, e nel contempo la maturità di saper guardare in faccia con concretezza i rapporti interpersonali: esasperando le dicotomie, ridimensionando maghi, streghe, creature magiche, rendendoli imperfetti, confusi, fallibili, ambigui e bugiardi perfino con se stessi. Trasmettendo al lettore tutto e il contrario di tutto." - La recensione completa su Sognando tra le righe

"Impossibile prevedere durante la lettura l'andamento degli eventi delineati con grande realismo ed un pizzico di ironia, si parla di magia e di mondi fantastici ma è evidente la bravura di questa autrice che riesce a rendere reale il fantastico, credibile il magico e ad umanizzare personaggi non comuni con delle dinamiche interpersonali profonde e per nulla scontate. (...) Un romanzo di una originalità unica." - La recensione completa su Storie di notti senza luna

"La sessualità svolge un ruolo determinante nell’intera storia, non al semplice scopo di rendere piccante la narrazione ma in quanto canale privilegiato attraverso cui fluisce la magia, così come la tradizione insegna. L’eros, all’occorrenza, può veicolare rituali di protezione, divenire uno strumento di attacco o un efficace mezzo per penetrare la corazza del possibile nemico e, nel caso specifico, si rivelerà anche profondamente legato al movente degli omicidi. Nessun delitto passionale, ma questioni più profonde che attengono alla sopravvivenza stessa di una stirpe magica in un mondo che sembra votarla all’estinzione." - La recensione completa su Il Flauto di Pan

"Trovo che la scelta di affiancare a ogni strega un nemico da combattere e un alleato al proprio fianco è stato geniale; un triangolo perfetto dove ogni mago difende la propria verità portando alla luce delle giovani e ignare streghe i piani sia della Cabala che della Loggia. Ho apprezzato i protagonisti e coprotagonisti della storia, descritti minuziosamente e facendo risaltare non solo i loro pregi e difetti, ma sopratutto le loro particolarità. (...) Un paranormal che va letto e assaporato, perché no, magari proprio la notte di Halloween, nella speranza che gli spiriti elementali siano a vostro favore." - La recensione completa su Romance and fantasy for cosmopolitan girls

"Le spose della notte è un libro ricco di movimento, di suspense, di mistero. E’ inoltre presente anche la componente sessuale, che non risulta eccessiva e che si mantiene sempre gradevole durante la lettura. Mi è piaciuto tantissimo lo stile dell’autrice, diretto ed immediato ma al tempo stesso elaborato e contorto, perché è riuscita a creare una situazione complessa e ingarbugliata che non stanca il lettore, ma che al contrario lo tiene sempre più legato alle pagine del libro con l’ansia di scoprire cosa succederà. Vi confesso che le ultime due notti non vedevo l’ora di mettermi comoda nel letto per riprendere la lettura del libro di Anonima Strega, che è riuscito definitivamente ad aggiudicarsi un posto nel mio cuore." - La recensione completa su Salotto dei libri

"Non c’è stato un solo capitolo che mi abbia annoiata o che non mi abbia convinto, nemmeno un vocabolo che avrei cambiato per rendere la lettura più scorrevole poiché, ai miei occhi, è apparso altamente affascinante e completo. Consiglio a chiunque di imbattersi in questo nuovo mondo di Anonima  Strega." - La recensione completa su Tratto rosa

"... via via che leggevo la trama si è fatta più fitta e intricata, i personaggi crescevano ed io mi sono ritrovata risucchiata da questa storia tanto surreale quanto reale, di una intensità straordinaria. (...) la strega Dunia, una figura atipica, diversa dal genere a cui siamo abituate, è una donna che sbaglia e che si fa trasportare dai sentimenti, che a volte si confonde ma che non molla mai." - La recensione completa su Emozioni fra le pagine

"Maghi e streghe non hanno nulla a che vedere con l’universo Potteriano, ma attingono le loro radici nel culto della magia bianca, la magia nera, la cabala, le congreghe, le festività celtiche, i riti per richiamare gli elementi… insomma io avevo gli occhi a cuoricino durante la lettura e non vi nascondo che ne avrei voluto molto ma molto di più." - La recensione completa su Il rumore dei libri

"Anonima Strega dosa bene i vari elementi che mette a disposizione del lettore, creando suspense, tensione e stupore in più punti del racconto senza tralasciare tutta la sfera degli altri sentimenti, che rimangono in questo modo immersi in un calderone nel quale si vuole al più presto essere rimessi." - La recensione completa su Bostonian Library

"Storia carina, avvincente, dove fino all’ultimo non sai chi siano i cattivi e chi i buoni. (...) Se vi piacciono le storie con streghe e maghi questo è il libro che fa per voi." - La recensione completa su Romanticamente Fantasy

"Trovo che Anonima possegga una dote rara, che quasi mai ho riscontrato nelle autrici romance: la capacità di affascinare il lettore, di tenerlo incollato alle pagine. Con questo non sto dicendo che il suo è un lavoro perfetto e privo di difetti. I difetti ci sono, ma finiscono in secondo piano non appena si entra un po’ in confidenza con i personaggi." - La mini recensione completa su escivere.com

"Anonima Strega è stata molto brava a farci intendere senza mai svelarci del tutto circostanze e avvenimenti, portando il lettore a voler sapere e scoprire, a indagare insieme alle tre protagoniste. Ha dato ai tre indiziati caratteri ben distinti e forti, con storie e motivazioni che ci portano ad addentrarci ancora di più in un mistero dove la fiducia nel prossimo può fare la differenza." - La recensione completa su Opinioni Librose

"Una storia che sembra quasi una carezza autunnale dove i “colori cangianti” si mescolano a temperature ora tiepide, ora fredde, creando un mix accattivante; (...) una storia scorrevole, fluida e piacevole da leggere in queste fredde giornate di dicembre." - La recensione completa su Se ne dicon di parole

"Un romanzo con una trama a prima vista troppo carica, che invece viene gestita con maestria e con la giusta tensione. Fa parte di una trilogia, ma non è un libro con il finale sospeso, le disavventure legate agli omicidi trovano la loro conclusione in questo volume; però resta la voglia di leggere i successivi per ritrovarsi in compagnia di Dunia e degli altri." - La recensione completa su Appunti di una strega di città

Le spose della notte sono apparse su Babette Brown legge per voi - Romanticamente Fantasy - I miei sogni tra le pagine - Sil-ently aloud - Romance and fantasy for cosmopolitan girls - Sognando tra le righe - Il rumore dei libri - Franci lettrice sognatrice - Il colore dei libri - Leggimi nel pensiero - Il flauto di Pan - Regin La Radiosa - Leggere è un modo di volare senz'ali - Il mercatino dei libri fantasy - Leggere è sognare - Chicchi di pensieri - Atelier di una lettrice compulsiva - Leggere romanticamente - Happy Red Book - Vivere in un libro - Insaziabili letture - Emozioni fra le pagine - Tutto sui libri - Mille e un libro - Over the hills and far away - La bottega dei libri incantati - Italians do it better - Notting Hill Books - Libro Café - Bookland: viaggiando tra i libri - RebeccaMazzarella.it - The Reading's Love - Autori d'Italia - La libreria di Beppe - Bookoria.

Su Amazon
Su Goodreads

***

LUNA DI NOTTE - LE SPOSE DELLA NOTTE 2

È possibile, senza magia, redimere il Male?


I maghi e le streghe che si sono scontrati nella notte del solstizio sono condannati dall’Alto Consiglio per aver agito in modo discutibile. A Dunia è imposta una pericolosa punizione esemplare: una Luna nella prigione magica con Elias. Qui, secondo le istruzioni di Jeremiah, affascinante membro del Consiglio legato alla Cabala, dovrà spingere il nemico a gettarsi nel burrone dell’oblio, per restituirlo alla comunità magica con tutti i suoi poteri e un’identità ripulita. La caverna è dominata da un’entità demoniaca che toglie ai prigionieri ogni possibilità di usare la magia, e che si dichiara intenzionata a proteggere Dunia, impedendole tuttavia di fuggire da quello che fino a quel momento pensava fosse il rivale peggiore. Ma quali sono le reali intenzioni del misterioso Jeremiah?

Genere: urban fantasy/paranormal romance
Numero di pagine: 278
Editore: Self
Prezzo: 2,99 euro
Data di uscita: 18 dicembre 2015
Su Amazon: www.amazon.it/dp/B019ALQ1TI
(anche per Kindle Unlimited)

È PREFERIBILE AVER LETTO IN PRECEDENZA “LE SPOSE DELLA NOTTE”, MA I PRIMI CAPITOLI PRESENTANO RAPIDI RACCORDI CHE RENDONO COMPRENSIBILE LA TRAMA ANCHE A CHI NON È ANCORA IN POSSESSO DEL VOLUME 1.


LEGGI ALCUNI ESTRATTI GRATUITI

***

"Confesso di essermi presa una scuffia micidiale per un protagonista tanto crudele, vendicativo e spietato, che coglierne spiragli di vulnerabilità e delicatezza ne ha amplificato il carisma. Così come ho apprezzato una primattrice dubbiosa, fallibile, a volte ingiusta e prevenuta, le cui caratteristiche ambivalenti hanno stemperato quell’aura da crocerossina che tanto spesso rende quasi antipatiche nella loro perfezione le eroine romance." - L'anteprima completa su Sognando tra le righe

"Con pochissimi elementi ed un talento fuori dal comune l’autrice riesce a mantenere viva l’attenzione del lettore e ad incollarlo alle pagine con una storia coinvolgente e sentimenti struggenti, sentiti e combattuti a tal punto da sembrare tangibili, in un racconto ricco e denso in cui non manca però la parte leggera e divertente. (...) CAPOLAVORO." - La recensione completa su Storie di notti senza luna

"Mentre il primo volume si connotava quasi come un giallo e si reggeva principalmente su azione e mistero, questo, pur non rinunciando alla sua dose di segreti e colpi di scena, risulta più introspettivo e fa leva soprattutto sui sentimenti, portando in primo piano la componente romance. (...) Avendo apprezzato tantissimo il primo capitolo della serie mi aspettavo molto dal sequel e non sono stata affatto delusa, anzi l’ho trovato ancora più coinvolgente, forse proprio perché ho una predilezione per le storie che si concentrano sulla psicologia dei personaggi e valorizzano la componente emotiva." - La recensione completa su Il flauto di Pan

"Se nel primo volume tifavo per la buona riuscita di alcuni personaggi, i ruoli si sono invertiti e Anonima Strega è stata in grado di colpirmi e affondarmi, dando spazio ai pensieri e ai sentimenti di un protagonista che avevo ampiamente snobbato o comunque poco considerato nel libro precedente. (...) Mi complimento ancora una volta con questa autrice per aver saputo catturare la mia attenzione e non solo, perché ad oggi sono invaghita di due personaggi che hanno un ruolo fondamentale in questa trilogia." - La recensione completa su Romance and fantasy for cosmopolitan girls

"Ho amato l’evoluzione di Elias. Ho amato Elias, punto. La sua storia, il suo percorso dal primo all’ultimo libro. Un personaggio così lo odi, ma non fino in fondo. Mi sono goduta la sua storia e attraverso le pagine ho riso, mi sono arrabbiata e preoccupata e infine sono riuscita anche a commuovermi. È un personaggio potente in tutti i sensi, descritto e fatto crescere con amore e maestria." - La recensione completa su Emozioni fra le pagine

"... tutto si capovolge di nuovo, lasciandomi piacevolmente sorpresa, contenta di questo rimescolare di carte, così contenta che praticamente ho dovuto leggere di straforo in posti in cui non mi era proprio concesso, o per mia incolumità non era proprio il caso di farlo. (...) Ho cominciato ad amare Elias quasi di più del mio mannaro perché è un personaggio che appare folle, altero, strafottente, sensuale ma al tempo stesso profondamente sofferente e tormentato." - La recensione completa su Il rumore dei libri

"Ancora una volta non posso che complimentarmi con l’autrice, non sono assolutamente rimasta delusa in nessuna scelta, tutto il romanzo è scritto in modo scorrevole, piacevole, mai banale o pesante, anche ironico per molti tratti (...) uno dei fantasy più interessanti che io abbia letto di recente." - La recensione completa su Tratto rosa

"Avendo apprezzato il primo volume della saga, ho acquistato anche il secondo. Scritto molto meglio del precedente, questo romanzo si legge in un battito di ciglia. La scrittura dell’autrice è più scorrevole e matura." - La mini recensione completa su escrivere.com

"In questo volume ho rivalutato Elias. La sua storia ed il suo passato mi hanno fatto sentire il cuore stretto in una morsa. Alla fine lo preferisco a Fulke, Jeremiah ed altri personaggi, però vorrei leggere ancora di Wulfran, mi è rimasto nel cuore! Dunia, fino ad ora, è il mio personaggio femminile preferito e sono lieta che, nonostante la mancanza di magia nella grotta, si sia affidata al suo istinto femminile e alla Dea." - La recensione completa su Romanticamente fantasy

Luna di notte è apparsa su Il flauto di Pan - Franci lettrice sognatrice - Il colore dei libri - Babette Brown legge per voi - I miei sogni tra le pagine - Leggere è un modo di volare senz'ali - Chicchi di pensieri - Regin La Radiosa - Il mercatino dei libri fantasy - Sil-ently aloud - Insaziabili letture - Bostonian Library - I libri: il mio passato, il mio presente & il mio futuro - Leggere è sognare - Notting Hill Books - Il rumore dei libri - Libro Café - Mille e un libro - Le lettrici impertinenti - Leggimi nel pensiero - Tutto sui libri - Dragonfly - Literary Blog - Leggere romanticamente - Italians do it better - RebeccaMazzarella.it - The Reading's Love - Autori d'Italia - La libreria di Beppe - Bookoria.

Su Amazon
Su Goodreads

***

LA FINE DELLA NOTTE: LE SPOSE DELLA NOTTE 3

Il capitolo conclusivo delle Spose della notte


Elias è libero, privato della memoria, e sta svolgendo il programma di recupero impostogli dal Consiglio, mentre Dunia, riunitasi alle consorelle, scopre di essere incinta. Jeremiah è occupato a tenere sotto controllo un’area in cui pare che i piani di procreazione della Loggia siano ancora in atto, ma continua a lavorare per accordare privilegi a Dunia. Il Consiglio vorrebbe che le ragazze si stabilissero a Palazzo, ma Jeremiah pressa affinché Elias e Dunia non si incontrino. Quando Dunia, incitata da un rituale che ha messo lei e le consorelle in guardia nei confronti della Loggia, decide di rivelare la verità sulla gravidanza a Jeremiah, questi cede al Consiglio e porta a Palazzo le tre donne per proteggerle, ma non sa che qualcuno di molto vicino sta manovrando in segreto contro di loro. Fra un rituale e un incontro, però, certi stimoli visivi possono far riaffiorare i ricordi anche in chi non dovrebbe averne più...

Genere: urban fantasy/paranormal romance
Numero di pagine: 282
Editore: Self
Prezzo: 2,99 euro
Data di uscita: 14 febbraio 2016
(anche per Kindle Unlimited)

LEGGI ALCUNI ESTRATTI GRATUITI

***

"Anonima Strega conclude la serie col botto con questo romanzo spettacolare, cambiando di nuovo le carte in tavola, tessendo tele intricate e da abile burattinaia tirando i fili degli eventi fino a creare un mondo fantastico accattivante e complesso che affonda le sue radici nel fantasy puro, ma non solo, sono belle e sentite le componenti pagane reali e toccanti. (..) un mondo fantasy complesso ma che romanzo dopo romanzo prende vita sotto gli occhi del lettore e diventa sempre più appassionante." - La recensione completa su Storie di notti senza luna

"Con La fine della notte Anonima Strega offre uno spettacolo pirotecnico, chiudendo nel modo più appagante la storia di Dunia e il suo viaggio in compagnia del lettore all'interno di un mondo magico, pericoloso e inquietante. E lo fa alternando alla componente appassionata giochi di prestigio e colpi di scena, che non abbandonano il lettore se non  all’ultima riga dell’epilogo." - L'anteprima completa su Sognando tra le righe

"Mi mancheranno molto i protagonisti nati dalla penna di questa fantastica autrice, e se potessi ne chiederei ancora e ancora e ancora. La fine della notte si è dimostrato un libro all'altezza dei suoi fratelli più grandi, se non addirittura il migliore in assoluto!" - La recensione completa su Romance and fantasy for cosmopolitan girls

"Ancora una volta, Anonima Strega ci regala una trama emozionante e adrenalinica al tempo stesso, facendoci spaziare all’interno del mondo magico e della spiritualità pagana, alla scoperta di antichi riti e di valori, a volte, trascurati nella frenesia della vita moderna. [...] La conclusione perfetta per una serie ben scritta, appassionante e diversa dal solito." - La recensione completa su Il Flauto di Pan

"Ho sperato, sorriso, e mi sono emozionata insieme a Dunia e insieme a Elias, ho seguito ogni vicissitudine come se mi toccasse da vicino, come se ogni scelta presa potesse cambiare anche il mio destino. (...) L’epilogo è stata una delle parti che ho preferito. L’ho letto interamente con un sorriso, non poteva esserci una finale diverso, un finale migliore di quello che è stato descritto." - La recensione completa su Tratto rosa

"Questi tre libri mi hanno regalato tante emozioni, belle e brutte, mi hanno regalato ansia e timore, ma anche gioia e ironia, mi piace la ricercatezza con cui scrive Anonima Strega, mi piace la sua devozione al dettaglio, al particolare. L’autrice ci ha messo anima e cuore (...) questa trilogia così intensa ti avvolge e ti cattura." - La recensione completa all'intera trilogia su Emozioni fra le pagine

"Si è trattata di una vera e propria full immersion durata 3 giorni, in cui ho davvero fatto fatica a mettere via il kindle… è riuscito anche a tenermi sveglia la notte, fino a quando non ho incontrato con i miei occhi la parola fine e vi dico che ultimamente causa la stanchezza assoluta un libro e un letto mi causano abbiocco immediato. L’aver contrastato il sonno e il sopraggiungere di Morfeo, almeno per me, è l’indice che mi rivela quanto ho amato un libro." - La recensione completa all'intera trilogia su Il rumore dei libri

La fine della notte è apparsa su Romanticamente Fantasy - Il flauto di Pan - I miei sogni tra le pagine Babette Brown legge per voi - Chicchi di pensieri - Sil-ently aloud - Storie di notti senza luna - Tratto rosa - Franci lettrice sognatrice - Notting Hill Books - Il colore dei libri - Romance and fantasy for cosmopolitan girls - Il mercatino dei libri fantasy - Leggere romanticamente - Leggere è un modo di volare senz'ali - Leggere è sognare - Dragonfly - Literary Blog - Leggimi nel pensiero - Mille e un libro - RebeccaMazzarella.it - Tutto sui libri - Un buon libro non finisce mai - The Reading's Love - Italian's do it better - Autori d'Italia - Libro Café - La libreria di Beppe - Bookoria - New Adult Italia.

Su Amazon.
Su Goodreads.