mercoledì 12 ottobre 2016

Il diamante

La pietra dei maghi per eccellenza.



Care consorelle e confratelli,
così come il cristallo e i quarzi in tutte le loro forme e colori sono le pietre per eccellenza delle streghe, il diamante lo è per i maghi. Lavorare su o con un diamante implica difatti agire entro dei limiti in maniera più razionale che istintiva, un partire dalla materia grezza per arrivare all'oggetto prezioso, un po' come per gli alchimisti. Il cristallo è quindi della Luna, il diamante del Sole.
Sin dalle più remote epoche, il diamante è pietra di salute, gioia di vivere, armonia, equilibrio e amicizie feconde.
Ovviamente non tutti possono permettersene uno, ma chi ha la fortuna di possederlo ne apprezzerà la bellezza data dall'alto indice di rifrazione della luce.
La tradizione magica gli conferisce poteri utili alla meditazione e alla concentrazione. Può rimuovere i blocchi emotivi e le inibizioni, rendere i timidi più audaci e migliorare i rapporti con gli altri. Questa gemma è ritenuta anche pietra di pace e protezione, essendo particolarmente efficace contro ogni forma di negatività.
Che la Dea vi benedica

Elemento: Acqua, Aria, Fuoco.
Divinità: tutti gli dèi solari.
Sfera d'azione: protezione, pace coraggio, forza, salute, facoltà della mente.

NO ALLE CURE ALTERNATIVE PER I DISTURBI GRAVI

Nessun commento:

Posta un commento